Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per ulteriori informazioni riguardanti anche la modalità di modifica delle impostazioni dei cookie, leggi la nostra Informativa sulla privacy

2015 schede

2015 rassegna

2015 denunciare

2015 prontuario

Dona il tuo 5x1000 a Feder F.I.D.A. Onlus
Stampa

Parrelli, al via il processo. L’audio choc: "Ogni cane morto è uno di meno"

(Corriere della Sera - 27 gennaio 2016, di F. Peronaci)

Canile lager Parrelli, al via il processo. L’audio choc: "Ogni cane morto è uno di meno..."

La prima udienza è fissata per il 3 febbraio. La titolare Pina Parrelli deve rispondere di maltrattamento e abbandono di animali, esercizio abusivo di professione veterinaria e uso di atti falsi. Saranno processati anche il direttore sanitario del rifugio e i due infermieri-inservienti romeni. Omessa denuncia e falsità ideologica le accuse ai veterinari della Asl B all’epoca incaricati di vigilanza e controllo sanitario del canile.
L’inchiesta era scattata sulla base della denuncia di Loredana Pronio, della Federazione italiana diritti animali (Feder F.I.D.A.) ed erano stati gli scioccanti file audio consegnati al magistrato a far compiere all’indagine il salto di qualità...