Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per ulteriori informazioni riguardanti anche la modalità di modifica delle impostazioni dei cookie, leggi la nostra Informativa sulla privacy

2015 schede

2015 rassegna

2015 denunciare

2015 prontuario

Dona il tuo 5x1000 a Feder F.I.D.A. Onlus
Stampa

ITALIA - Decreto Legislativo n. 20/2012 ("codice ordinamento militare - riguardo a Sanità veterinaria")

ItaliaDecreto Legislativo n. 20 del 24 febbraio 2012, in vigore dal 27 marzo e concernente le "Modifiche ed integrazioni al d. lgs. 15 marzo 2010 n. 66, recante codice dell'ordinamento militare, a norma dell'art, 14, comma 18, della legge 28 novembre 2005, n. 246".
Ci interessano le parti che riguardano gli animali e cioè:

  • Il Decreto rafforza la sanità veterinaria all'interno dell'organizzazione logistica militare, facente capo al Comando logistico dell'Esercito italiano. Da esso dipenderà anche il dipartimento di veterinaria.
    Previsti una scuola di specializzazione denominata "Scuola militare di sanità e veterinaria", un Centro studi ricerche di sanità e veterinaria e il Centro militare di veterinaria.
  • Modificato l'art. 182 (Rapporti con la legislazione in materia sanitaria e di igiene pubblica) del Decreto Legislativo 66/2010: rientrano nella competenza della Sanità militare anche le funzioni amministrative concernenti la sanità pubblica veterinaria:
    "La Sanità militare applica le disposizioni delle leggi concernenti la tutela dell'igiene e della sanità pubblica, ivi comprese quelle relative alla manipolazione, preparazione e distribuzione di alimenti e bevande nonchè della sanità pubblica veterinaria, compatibilmente con le particolari esigenze connesse all'utilizzo dello strumento militare" (nuova formulazione).
  • Inoltre, l'articolo 195 (Strutture sanitarie interforze) è modificato, inserendo la voce Veterinaria al comma 1, lettera a): "Le strutture sanitarie militari deputate alla diagnosi, cura e alle attività di medicina legale sono: a) il Policlinico militare, con sede in Roma, struttura polispecialistica che svolge anche attività di collaborazione e sperimentazione clinica con il Centro studi e ricerche della sanità veterinaria dell'Esercito italiano".
  • Il personale sanitario esercente le professioni sanitarie, adempie agli obblighi di formazione continua previsti dal decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modificazioni.