Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per ulteriori informazioni riguardanti anche la modalità di modifica delle impostazioni dei cookie, leggi la nostra Informativa sulla privacy

2015 schede

2015 rassegna

2015 denunciare

2015 prontuario

Dona il tuo 5x1000 a Feder F.I.D.A. Onlus
Stampa

Sequestro cani attuato da Feder F.I.D.A. in diretta video e radio su Colorsradio

 Sequestro cani attuato da Feder F.I.D.A. in diretta!

26 cani, detenuti da una privata, che morivano di freddo e vivevano nei loro escrementi.
SEQUESTRO ATTUATO il 10 gennaio 2017 IN DIRETTA VIDEO E RADIOFONICA [video-documento - registrazione della puntata del 10 gennaio 2017 su www.colorsradio.it ]

Per visionare altre foto dei PICCOLI, ora tutti finalmente IN SALVO nella famiglie che li stanno stallando, accedete alla videogallery. Oggi hanno cappottini, coperte, cucce... Alla faccia di chi fa sequestrare solo per farsi pubblicità... Purtroppo uno di loro è stato trovato già morto, per la denutrizione e il freddo e il video-documento del piccolino ha raggiunto migliaia di persone, indignate per la sua fine ignobile!

Stampa

2° udienza del processo contro il Parrelli

TRA POCHE ORE, 2° UDIENZA DEL PROCESSO CONTRO IL PARRELLI

Oggi 24 giugno alle ore 9,00 PALAZZINA B AULA 18 ci sarà la seconda udienza del PROCESSO contro il RIFUGIO PARRELLI, in cui sono RINVIATI A GIUDIZIO non solo Giuseppina Lacerenza Parrelli, ma anche i suoi operai "tuttofare" per vaccinazioni illecite e soppressioni e vari VETERINARI DELLA ASL.
Tutto grazie alla denuncia della FEDER F.I.D.A. onlus e dei suoi AUDIO allegati al fascicolo mandato in procura nel novembre 2012.
La nostra Presidente ci sarà, ovviamente!

Stampa

Progetto Feder F.I.D.A. "La Carità non si fa a metà"per i cani dei clochard

Progetto Feder F.I.D.A. onlus "La Carità non si fa a metà", rivolto agli amici clochard e ai loro animali

Lei è Briscola, ora finalmente sterilizzata!
Alex si è preso in braccio la sua bambina, noi l'abbiamo accompagnata dalla sala operatoria fino a "casa". Briscola vive in strada con Alessia e Max, la amano tantissimo ed è per questo che hanno capito cosa sia la cosa giusta per lei!
Alessia, inoltre, si farà promotrice tra tutti i "senza tetto" della Capitale affinchè aderiscano al nostro progetto di aiuto per loro e il loro figli pelosi.
POSSO DIRE CHE SONO CONTENTA?

Presidente Feder F.I.D.A.
Loredana Pronio

Briscola, la prima cagnetta aiutata dal progetto Feder F.I.D.A. "La carià non si fa a metà"

Stampa

COMUNICATO CONGIUNTO

COMUNICATO CONGIUNTO

Noi Associazioni di volontariato "Cucciolissimi", “Feder F.I.D.A.”,“ 6 Orme” e “Amici di Fido” non entriamo nel merito delle scelte politico-amministrative dell'Amministrazione Capitolina per le quali non abbiamo responsabilità né implicazione alcuna.
La soluzione prevista dal Comune di Roma, a seguito della comunicazione di AVCPP che non assicurava il servizio dal 1 maggio, era l'ingresso nel canile di Muratella della Protezione Civile, che avrebbe visto la perdita di tutti i 93 posti di lavoro.

In sede di riunione presso il Dipartimento Ambiente, tenutasi in data venerdì 29 aprile, l'Amministrazione ha proposto di dare in gestione entrambi i canili municipali all'Associazione L'Impronta.
Ancora una volta abbiamo solo richiesto, a tutela degli animali, che si garantisse alle altre associazioni l'accesso per una maggiore trasparenza nel verificare costantemente le condizioni di benessere e, laddove possibile, coadiuvare mettendo al servizio le nostre competenze come volontari.

In merito alle dichiarazioni diffamatorie rilasciate da AVCPP nei confronti delle scriventi Associazioni Onlus, teniamo nuovamente a precisare che nessun volontario DEVE, VUOLE O PUò sostituire il lavoro svolto dai dipendenti, siano essi qualificati o meno.
In questo clima di totale ostilità da parte di AVCPP e di proclamata "autogestione", ma sarebbe più opportuno definirla "occupazione" poiché si tratta di una struttura di pubblica proprietà, nessun volontario delle nostre Associazioni si presenterà ai cancelli di Muratella, per non incorrere in insulti e minacce e per non essere complice dell’attuale situazione di illegalità.

Presidente Feder F.I.D.A. Onlus
Loredana Pronio

Stampa

ROMA, intervento Feder FIDA per gatto di colonia in pericolo

ROMA, intervento Feder F.I.D.A. per gatto di colonia in pericolo

A seguito di richiesta di aiuto da parte di una nostra associata, titolare di una colonia felina regolarmente registrata di cui un gatto era bloccato in un'area dove i residenti impedivano l'accesso, Feder F.I.D.A. si è adoperata insieme alla signora perchè le istituzioni di competenza (in questo caso polizia locale e Asl veterinaria) si adoperassero per risolvere la vicenda. Il gatto è stato così recuperato. In seguito la Asl ha convocato la tutrice della colonia in modo da definire la situazione per il futuro.
Qui è possibile leggere la lettera inviata agli organi di competenza, utile anche per i  titolari di colonie feline che dovessero ritrovarsi in condizioni simili.


Roma, 29/02/2016

Alla cortese attenzione di
Comando Polizia Locale Gruppo VI
- Ufficio Tutela e Protezione Animale
Asl Veterinaria Roma B UOSD Sanità Animale

- Dott. Marco Magini
- Dott. Domenico Cardone
Dipartimento Ambiente e Tutela Animali

PC
Sig.ra Yyyy

Stampa

Domani 3 febbraio INIZIA IL PROCESSO CONTRO IL PARRELLI

INIZIA IL PROCESSO CONTRO IL PARRELLI

Domani 3 febbraio 2016, a distanza di 3 anni dalla DENUNCIA di Feder F.I.D.A. Onlus, inizia il processo contro il rifugio Parrelli.

Per chi volesse essere presente: - Tribunale Ordinario, sezione Penale di Piazzale Clodio, ROMA
- palazzina B, piano rialzato, aula 18
- ORE 9,00

IMPORTANTE:
Sarete in un'aula di tribunale e non su Facebook, pertanto si richiede a tutti di mantenere un atteggiamento consono al luogo.

Stampa

Processo contro il Parrelli, il 3 febbraio si inizia!

PROCESSO CONTRO IL PARRELLI, INIZIA IL CONTO ALLA ROVESCIA!

Tra un mese esatto, il 3 febbraio 2016 alle ore 9,00 nell'aula 18 del tribunale di Piazzale Clodio, inizierà a Roma il PROCESSO che vede imputati sia la signora Giuseppina Parrelli che i suoi operai nonché alcuni medici ASL!
Un processo che ho voluto fermamente e che, grazie alla mia denuncia come presidente della Feder F.I.D.A. Onlus, finalmente vedrà alla sbarra chi per anni ha compiuto REATI ai danni a quei poveri animali!

Sono passati due anni e mezzo dalla pubblicazione dei dialoghi choc che Feder F.I.D.A. ha fornito a suo tempo alla magistratura (Corriere della Sera 11 febbraio 2013: articolo online - articolo cartaceo).
IO CREDO NELLA GIUSTIZIA E ADESSO CREDETECI ANCHE VOI!

Loredana Pronio
Presidente Feder F.I.D.A. Onlus

Stampa

CANILE PARRELLI: FINALMENTE A PROCESSO!

CANILE PARRELLI: FINALMENTE A PROCESSO!

Il giorno 2 febbraio 2016 alle ore 9,00 nell'aula 18 della Procura di Roma inizierà il PROCESSO contro LA SIGNORA PARRELLI, contro i suoi operai Ivan e Cristina e contro i 5 veterinari ASL - Dott. Federici, Cardone, Alfonsi, Perrone e Morettini.
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Citati come PARTE OFFESA:

  1. Loredana Pronio - Presidente Feder F.I.D.A. Onlus
  2. Lav Onlus

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Grazie a tutti,
Loredana Pronio

Stampa

Roma, ennesimo sequestro Feder F.I.D.A. di cani sfruttati per accattonaggio

Roma, ennesimo sequestro Feder F.I.D.A. di cani sfruttati per accattonaggio!

Le foto sono state scattate ieri dalla nostra Presidente a via del Corso (Roma) - tra cui una a distanza (foto 1) , per evitare che lo sfruttatore si insospettisse e fuggisse via - e subito dopo la stessa ha chiamato il Commissariato Trevi Campo Marzio, che su coordinamento del Dott. Bruno Pierleoni è prontamente intervenuto sul posto, portando in questura lo zingaro che stava sfruttando il cagnolino bianco per accattonaggio (attività, ci teniamo a ricordarlo, VIETATA per legge - a Roma, in particolare, dal'Art 14 del Regolamento comunale per la tutela degli Animali - testo completo) e il cagnolino stesso, per l'identificazione e per la confisca.

MA NON SOLO...!

Stampa

Sequestrati e in salvo due cani usati da zingaro per accattonaggio!

Sequestrati e messi in salvo i due cani segnalati a Feder F.I.D.A.!

 Dopo aver ricevuto una segnalazione di accattonaggio abusivo con animali a Roma, tra gli altri anche da "Insieme per Fbm", come Feder F.I.D.A. Onlus ci siamo immediatamente attivati chiamando il Commissariato Trevi di Roma centro nella persona del dott. Bruno Pierleoni, che ringraziamo sempre per il suo impegno nel rispetto della legge a difesa degli animali, il quale è andato sul posto e ha confiscato sia il levriero e sia la lupetta.

Stampa

I "sequestri" di Antonio Colonna? Leggete questo comunicato importante

I "sequestri" di Antonio Colonna? Leggete questo comunicato importante

"Ecco il comunicato dell'Avv. Polci, consegnatomi perchè lo divulgassi."
Loredana Pronio


"La sig.ra Pucciarelli Lorenza gestisce da anni un canile presso un casolare in pietra perfettamente ristrutturato sulle colline di San Ginesio, circondato da 2 Ha di terreno recintato, coltivato a giardino ed alberi di alto fusto, dove vagano liberi e visibilmente felici cani di piccola taglia e razze pregiate (maltesi, barboncini, Yorkshire, Shitzu, Jack russel, carlini, Spitz-volpini, Pinscher, Cavalier-King, bassotti, Chiwawa, ecc.).
I cani si muovono come un gregge festante insieme alla sig.ra Pucciarelli che attende alle proprie occupazioni e risultano in ottima salute e molto socievoli.

Stampa

Lettera ad Assessore Marino: STOP a Botticelle. Faccia rispettare Regolamento di Roma!

comune romaLettera all'Assessore Marino: STOP alle Botticelle. Si rispetti il regolamento di Roma!

La FEDER F.I.D.A. scrive all'assessore del Comune di Roma, Estella Marino.


Gentile Assessore Estella Marino,
a causa dell'anomala ondata di calore che sta interessando Roma, con la presente sono a richiedere immediato ripristino dell'ordinanza a firma del precedente sindaco, Gianni Alemanno, con la quale veniva vietata l'uscita dei cavalli delle botticelle per tutta la giornata, qualora la temperatura prevista fosse di 35°.
La nostra vice presidente Stefania Pierleoni nella giornata odierna ha ripetutamente allertato sia il suo gabinetto che quello del comando dei vigili urbani di Roma Centro, ma si è ritenuto necessario farlo presente anche ufficialmente.

Stampa

Gattini massacrati in impianto AMA. Feder F.I.D.A. denunciò, oggi caporeparto imputato!

Gatti uccisi nell’impianto Ama per gioco. Feder F.I.D.A. denunciò. Oggi accusato caporeparto!

Ricordate la vicenda del 2012 sui GATTINI MASSACRATI "per gioco" nell'impianto AMA sulla Casilina (Rocca Cencia)?
L’AMA si era rilevata non solo sede di consumo di cocaina, ma anche del massacro di gatti appena nati, scagliati con forza a terra per puro diletto.

Feder F.I.D.A. ha offerto fin da subito il proprio supporto legale, [ Corriere della Sera; intervista radio; ] difendendo Christian Castaldi (anche con un sit-in), il giovane operaio picchiato dai colleghi e licenziato (poi reintegrato) per avere raccontato tutto.
E per noi oggi è una GRANDE VITTORIA perché il GIP non ha discriminato tra le posizioni umana e animale: riconosciuti infatti i reati di minacce, lesioni e anche di maltrattamento di animali a Loreto Pecce, caporeparto della sede AMA di Rocca Cencia!

Stampa

Storica sentenza della Cassazione: mai più di 200 cani, basta canili-lager privati!

PugliaStorica sentenza della Corte di Cassazione

Il 16 settembre 2014 la Corte ha stabilito inequivocabilmente che ospitare un numero superiore di cani rispetto a quanto stabilito dalla legge Regionale, equivale al reato penale ex art.727 poiché le "condizioni di custodia provocano sofferenza negli animali anche senza pregiudizio all'integrità fisica".
In pratica: basta sovraffollamento, non vale più la scusa della "emergenza randagismo" in base a cui i canili privati avevano continuato a stringere accordi con i Comuni (e a fare soldi!).

“Una sentenza che rappresenta una vittoria importante” commenta Floriana Catanzaro, che oltre a essere parte dell'Associazione "Nuova Lara Lecce", è socio fondatore di Feder F.I.D.A. “adesso, forti di quest'altro successo, ci muoveremo perché tutte le strutture e gli stessi Comuni si adeguino agli standard imposti dalla Regione”.

LEGGI TUTTO | APPROFONDIMENTO
Stampa

Le persone vanno in vacanza... I diritti degli animali, no!

logoAgosto 2014, tempo di sole e vacanze, ma per gli animali...??

Ora per molti è tempo di sole, di mare o montagna, è tempo di vacanze e divertimento...
Ma per tutti gli animali che in questo momento sono ancora rinchiusi in un canile lager, o lasciati a se stessi su un balcone o un terrazzo, per tutti quelli che finiscono "nel piatto" mentre gli italiani chiedono a gran voce di riconoscerli come animali d'affezione, insomma per tutti quegli animali che ancora soffrono e vedono ignorati i loro diritti... le vacanze non esistono!!!!

Per questo vogliamo cogliere l'occasione per ricordare con tutti voi quanto è stato fatto con Feder F.I.D.A. in questa parte di 2014, ma soprattutto quanto ancora resta fare per diffondere la conoscenza e la consapevolezza delle leggi a tutela degli animali, contro chi abbandona, maltratta, uccide un animale, contro chi lucra sulla pelle dei randagi fingendosi associazione "animalista", contro chi disconosce i diritti degli animali...
IMPARARE QUESTI DIRITTI, É IL PRIMO PASSO PER DIFENDERLI!
Stampa

I 12 cuccioli salvati sono in cerca di adozione

I 12 pelosi salvati alla Stazione Termini cercano casa!

Ecco i 12 cagnolini bloccati e così salvati alla Stazione Termini (Roma) dalla Presidente Feder F.I.D.A., Loredana Pronio, fermando una "staffetta" in treno partita da Napoli con destinazione Milano durante la quale sarebbero arrivati come minimo decimati.... Sono 9 cuccioli di trenta giorni, 2 cagnetti un po' più cresciuti e infine 1 simil-Chihuahua di circa un anno. Porcino, Mastino, Calimera, Camillo, Bacio, Sofia, Nannarella, Nanà, Pennichella, Immacolata, Ugone... Le adozioni sono urgenti, o cerchiamo almeno stalli.

Ora bisogna trovargli adozione, o almeno stallo!
Ci serve anche il vostro aiuto!
DIFFONDETE IL VIDEO con la loro storia e descrizione tra i vostri contatti, oppure PROPONETEVI per una ADOZIONE (sono previsti tutti i controlli pre e post affido).

Stampa

I cani di Porta Pia sono finalmente liberi!

I cani di Porta Pia sono salvi!

AGGIORNAMENTI

I CANI SONO NELLA STESSA GABBIA...COME AVEVAMO CHIESTO!!!
Hanno due anni età presunta.
Ieri sono state fatte analisi ad entrambi ed aspettano l'esito su cui saremo informati.
La femmina è decisamente in condizioni peggiori.
Le loro matricole sono 535/14 e 536/14.
I cani sono a disposizione del giudice (adg) essendo intervenuto sequestro anche penale.
Quindi, prima di affidarli bisognerà attendere il tempo tecnico affinchè il magistrato dia il proprio consenso.
Va fatto presente che, trattandosi di animali sequestrati, anche per poterli vedere in canile occorre il permesso del magistrato.
Abbiamo chiesto disponibilità affinchè comunque i cittadini possano avere notizie su questo caso che ha coinvolto tanti.

Presidente Feder F.I.D.A.
Loredana Pronio

Stampa

Ecco dov'è finito "Dream", il cane con 3 zampe amputate

Dream, il cane pastore tedesco trovato nel 2011 in Sicilia con 3 zampe amputate e diventato famoso per la gara di solidarietà per adottarlo (e per pagare delle "protesi"), creduto da tutti ormai felicemente un cane di casa perché adottato a Bologna, si rivela ospitato sì nel bolognese, ma... in tutt'altro che una casa. In seguito a segnalazioni inviate a Feder F.I.D.A., abbiamo verificato di persona: ecco dove Dream è tenuto OGGI!

Stampa

Arrestato il mostro di Villa Ada! A denunciarlo fu Feder F.I.D.A.

Grazie alla DENUNCIA di Feder F.I.D.A., all'impegno del COMMISSARIATO di VILLA GLORI e alla PROCURA DI ROMA, il MOSTRO DI VILLA ADA è stato ARRESTATO!

Angelo - Friz, il cagnolino torturato e poi bruciato a Villa Ada - RomaIn data 7 febbraio è stata emessa la sentenza contro l'imputato A.A. [leggi la vicenda]
Lo stesso è stato prelevato dagli agenti della polizia penitenziaria e trasferito all'O.P.G. (Ospedale Psichiatrico Giudiziario).

Ecco uno stralcio di questa SENTENZA STORICA:

Stampa

Ecco il referto dell'autopsia del piccolo Friz, seviziato e bruciato a Villa Ada.

QUESTO E' IL REFERTO DELL'AUTOPSIA DEL PICCOLO SEVIZIATO E BRUCIATO A VILLA ADA.

REFERTO ESAME AUTOPTICO:

    • No chip no tatuaggio
    • Deceduto per ferite penetranti causate da traumi ripetuti inferti con oggetto di legno acuminato (15 FERITE)
    • SFONDAMENTO cassa toracica
    • FRATTURE costali multiple
    • LACERAZIONI dei muscoli intercostali
    • ROTTURA del polmone, fegato e dell'intestino e perforazione dell'addome da lato destro al lato sinistro.

Morto, quindi, per EMORRAGIA ACUTA a causa delle lesioni traumatiche a carico di organi vitali ed AFFOGATO NEL SUO SANGUE.
Vista l'assenza di fumo nei polmoni si ritiene bruciato post mortem. 

(Articolo completo su " IL CORRIERE DELLA SERA", a firma di Fabrizio Peronaci)


IO NON HO VOGLIA DI AGGIUNGERE ALTRO!!!
HO LETTO TUTTO... HO VISTO LE FOTO... QUESTE COSE MI DEBILITANO IL CUORE MA MI RENDONO PIU' CATTIVA CHE MAI!!!

Loredana Pronio

Stampa

Iniziativa associati FederFIDA: lettore microchip a vigili Terme Vigliatore

Donati ai vigili urbani di Terme Vigliatore un lettore per microchip, un trasportino e un kit completo di collare, guinzaglio e museruola

"Siamo in Sicilia... e vorrei che leggeste questa lodevole iniziativa [LEGGI TUTTO] realizzata dai nostri associati Feder F.I.D.A. - Angela Aspa, Marco Marco Iannello e Pippo Amalfa. Loro attuano le loro battaglie a suon di DENUNCE e progetti come questo, in perfetta sintonia con la Federazione. Perché per associarsi a noi, bisogna essere così! SIETE GRANDI RAGAZZI!!!!"

Presidente Feder F.I.D.A. Onlus
Loredana Pronio

 

Stampa

Cane torturato e bruciato a Villa Ada. Feder F.I.D.A. denuncia.

(CORRIERE DELLA SERA, "Cronaca di Roma" - 12 dicembre 2013) - ARTICOLO COMPLETO

Cane torturato e poi bruciato nella pineta di Villa Ada. Feder F.I.D.A. denuncia.

jack russel trovato bruciato a villa ada. Feder F.I.D.A. denuncia Al sopralluogo dentro Villa Ada ha assistito Loredana Pronio, la presidente della Feder F.I.D.A. che nei mesi scorsi aveva denunciato le sevizie e morti sospette nel canile Parrelli (oggi sotto sequestro). "Mi sto precipitando in commissariato per sporgere denuncia, questo scempio deve finire".  Poi ha concluso con un omaggio agli agenti intervenuti: "Un grazie alle forze dell’ordine che, oltre ad aver svolto il lavoro con grande professionalità, hanno visibilmente sofferto per quanto accaduto. Sotto la divisa, batte un cuore sensibile".

Stampa

Cani uccisi al Parrelli e alla Muratella? Autopsia su un cucciolo e tre adulti

fax autopsia parrelli muratella

Cani uccisi al Parrelli e alla Muratella? Autopsia su un cucciolo e tre adulti

Esami medico-legali (fax dei Nirda pervenuto a Feder F.I.D.A.) sulle carcasse di cani del rifugio Parrelli in seguito a precisa richiesta della Procura, nella persona del pm Claudia Alberti.
Ma ora c'è un'altra sorpresa.
Tre carcasse sono state infatti prelevate dal Parrelli, ma la quarta - un rottweiler - proviene dal canile Muratella gestito da AVCPP.

Vuol dire che si sospettano "esecuzioni" non solo al Parrelli, ma anche nel canile comunale di via della Magliana?