Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per ulteriori informazioni riguardanti anche la modalità di modifica delle impostazioni dei cookie, leggi la nostra Informativa sulla privacy

2015 schede

2015 rassegna

2015 denunciare

2015 prontuario

Dona il tuo 5x1000 a Feder F.I.D.A. Onlus
Stampa

Cane su davanzale a Castelfranco Veneto: diffida ai vigili urbani

LETTERA DI DIFFIDA AL COMANDO DEI VIGILI DI CASTELFRANCO VENETO

castefranco veneto: cane abbandonato su davanzale, ecco la lettera di diffida ai vigili da parte di Feder F.I.D.A.(18 gennaio 2014)

"Con la presente faccio riferimento alla vicenda del cane sul davanzale dell'abitazione sita in Via Roana.
Dalle informazioni che girano sul web ci risulterebbe che il vostro contributo nella risoluzione del caso sia stato quello di recarvi sul posto, come la legge vi impone a seguito di segnalazioni dei cittadini e di riscontrare che il cane sia ben tenuto e, addirittura, talmente "amato" da esaudire il suo "desiderio" di poter stare su quel davanzale da solo e con la finestra chiusa...!"

Stampa

Lettera aperta Michela Brambilla in merito alla falsa notizia da lei diffusa sul "libero accesso per animali domestici in tutti i luoghi pubblici"

Da tempo Michela Brambilla permette la diffusione su Internet di una notizia falsa e ingannevole su una nuova e fantomatica legge, che permetterebbe il libero accesso agli animali in tutti i luoghi pubblici. La Presidente Feder F.I.D.A. ha scritto chiedendo di veder rettificato il tutto, onde evitare che i cittadini possano ritrovarsi con multe a go-go. Il silenzio stampa di Michela Brambilla, che tuttora permane, rende evidente la malafede alla base del fatto.

LETTERA APERTA A MICHELA BRAMBILLA

Gentile On. Brambilla,
Le scrivo in relazione ai titoli dei giornali che riguardano l'iniziativa presentata da Lei e dal Presidente dell'Anci Alessandro Cattaneo, in merito al “libero accesso agli animali domestici nei luoghi pubblici”.

Forse non tutti ricordano che, nel 2010, Lei già fece la stessa proposta. Dov'è finita?
Perchè, a distanza di 3 anni, la ripropone come "INNOVATIVA"? LINK ALLA NOTIZIA DEL 2010
Stampa

FederF.I.D.A. ringrazia l'Associazione BIOS!

Il 23 sera l'Associazione BIOS, nella persona del suo Presidente insieme ad altri esponenti della sezione di Catanzaro, ha firmato a Roma la petizione portata avanti da Feder F.I.D.A. contro la vivisezione e l'uso delle pellicce, battaglia che il gruppo storico animalista di Catanzaro porta avanti da circa venti anni. L'Associazione BIOS ha da tempo aderito alla Feder F.I.D.A., con la cui Presidente Sig.ra Loredana Pronio, la Responsabile Aldina Stinchi mantiene costanti e cordiali rapporti telefonici. Cogliamo l'occasione per mandare sinceri auguri di buon lavoro alla Feder F.I.D.A. ed a tutte le associazioni ad essa aderenti.
(Pubblicato in originale da Il "Villaggio dei randagi" - Ass. "BIOS", sez. prov. di Catanzaro)

Stampa

Feder F.I.D.A. chiede alle comunità ebraiche di diffidare la Federfauna per il "PREMIO HITLER AGLI ANIMALISTI"

COMUNICATO STAMPA:
Feder F.I.D.A. chiede alle comunità ebraiche di diffidare la Federfauna per il "PREMIO HITLER AGLI ANIMALISTI"

"Quello che la mente della FederFauna ha partorito con il "Premio Hitler agli animalisti", che si è svolto oggi a Bologna, è qualcosa che va oltre l'antipatia che questa nota federazione composta da cacciatori, allevatori etc. ha nei nostri confronti."

Stampa

"Spese veterinarie e tagli"? Le cose stanno così

Ai quanti mi hanno chiesto delucidazioni in merito all'argomento "spese veterinarie e tagli", ho pensato di fare cosa gradita riportando di seguito tutta la DOCUMENTAZIONE inerente al tema e la REALE SITUAZIONE al fine di cercare di fare un po' di chiarezza senza inutili e precoci allarmismi.

Stampa

ENPA... ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI?

E: Ente
N: Nazionale
P: Protezione?

A: Animali?

Apprendo dai "media" che, a fronte di una denuncia del 2009 sui cavalli che trainano carretti a Forte dei Marmi, il nostro ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI dichiara che: "Si scopre, però, che i cavallini stanno benissimo, che rispettano gli orari di lavoro stabiliti dall’ENPA e che tutte le accuse sono false".
Mi scusi, SIGNORA ENPA, da quando un' associazione ... anzi un'ENTE NAZIONALE , che DOVREBBE DIFENDERE e PROTEGGERE gli animali, dichiara che i CAVALLI RISPETTANO GLI ORARI DI LAVORO?

Stampa

ROMA, SVEGLIATI E DENUNCIA! Basta con le inadempienze dell'UDA - Ufficio Diritti Animali di Roma, "diretto" dal dott. Marcello Visca

RomaEgregio Direttore,
sono a chiederLe, cortesemente, di leggere tutta questa lettera che denuncia apertamente in quale busta paga arrivi una parte dei contributi di tutti noi romani!
L’UDA, ovvero Ufficio Diritti Animali diretto "molto malamente" da tale Dott. Marcello Visca è stato, per l’ennesima volta, inadempiente ai suoi doveri e ha superato ogni limite mentendo su interventi mai avvenuti!
Ecco la testimonianza di chi risponde a Visca, mettendomi in copia: