Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per ulteriori informazioni riguardanti anche la modalità di modifica delle impostazioni dei cookie, leggi la nostra Informativa sulla privacy

2015 schede

2015 rassegna

2015 denunciare

2015 prontuario

Dona il tuo 5x1000 a Feder F.I.D.A. Onlus
Stampa

Gattini massacrati in impianto AMA. Feder F.I.D.A. denunciò, oggi caporeparto imputato!

Gatti uccisi nell’impianto Ama per gioco. Feder F.I.D.A. denunciò. Oggi accusato caporeparto!

Ricordate la vicenda del 2012 sui GATTINI MASSACRATI "per gioco" nell'impianto AMA sulla Casilina (Rocca Cencia)?
L’AMA si era rilevata non solo sede di consumo di cocaina, ma anche del massacro di gatti appena nati, scagliati con forza a terra per puro diletto.

Feder F.I.D.A. ha offerto fin da subito il proprio supporto legale, [ Corriere della Sera; intervista radio; ] difendendo Christian Castaldi (anche con un sit-in), il giovane operaio picchiato dai colleghi e licenziato (poi reintegrato) per avere raccontato tutto.
E per noi oggi è una GRANDE VITTORIA perché il GIP non ha discriminato tra le posizioni umana e animale: riconosciuti infatti i reati di minacce, lesioni e anche di maltrattamento di animali a Loreto Pecce, caporeparto della sede AMA di Rocca Cencia!