Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per ulteriori informazioni riguardanti anche la modalità di modifica delle impostazioni dei cookie, leggi la nostra Informativa sulla privacy

2015 schede

2015 rassegna

2015 denunciare

2015 prontuario

Dona il tuo 5x1000 a Feder F.I.D.A. Onlus
Stampa

ANPANA risponde a Feder F.I.D.A. in merito alla richiesta di chiarimenti su corso guardie zoofile

Questa è la risposta del Presidente dell'Anpana che, per chiarezza e trasparenza, vi riportiamo.
Traetene anche voi le vostre conclusioni.
Buona lettura a tutti.

 


Il Presidente
Loredana Pronio

Risposta ufficiale da parte di ANPANA:

"Guardi di inaccettabile qui c’è sola la sua e-mail, o meglio il tono con la quale mi scrive.
Partendo dal fatto che lei è libero di inviare la mia risposta ovunque lo desideri, perché non ho nulla da temere e da nascondere, le dico che noi operiamo in assoluta trasparenza e legalità.
Questo CDN ha deliberato che ogni sezione Provinciale deve avere un numero di Guardie pari  a una ogni  tre soci presenti, per tanto ogni sezione se non ha numeri sufficienti si organizza come può per arrivare a rispettare questa disposizione.
Chi decide di diventare una nostra Guardia, deve capire e comprendere che ci sono degli scopi statutari ben precisi, e che aderire all’associazione non è solo fare la Guardia e basta.
Dopo tutto la nostra è un associazione come tante altre, se una persona non condivide scopi e regole, è libero di andare altrove, per noi mettere impegno e sostentamento alle attività statutarie è una cosa molto importante.
Tanto le dovevo la saluto.

Francesco Pellecchia"


Feder F.I.D.A. scrive al Presidente ANPANA:

Gentile Presidente Pellecchia,
mi è giunta questa informativa (leggi l'informativa ANPANA) che riguarda il corso che la Sua associazione terrà il giorno 26 marzo c.a. a Lecce.

Appena lettone il contenuto mi sono sorpresa di come un semplice corso per guardie zoofile da Voi promosso, si tramuti in una sorta di "conditio sine qua non" (condizione senza la quale non...) si possa accedere al vostro corso! Letto dal di fuori risulterebbe essere un modo esplicito per richiedere, a chi desideri aderire alla vostra iniziativa, di non potervi nemmeno partecipare se non si portino entro il 2 aprile c.a. almeno altri tre iscritti. Pena - e lo dice esplicitamente il contenuto del messaggio - esclusione dal corso!
Mi permetta di dirLe che trovo questo inaccettabile e deplorevole sia nella forma che nel contenuto!
Sono a conoscenza del fatto che, un anno fa, il vostro consiglio direttivo abbia approvato tutto questo, ma Le ribadisco il mio disappunto per quanto riguarda un sottile e sottinteso "ricatto"!
Cosa significa: "Ricordiamo, inoltre, che ogni guardia o aspirante guardia deve far associare almeno tre altri soci che possono essere sia sostenitori che ordinari"?
E ancora: "pertanto preghiamo di volersi attivare per adempiere a questo impegno pena l'esclusione dal corso" ?
Se una persona desiderasse diventare guardia zoofila Anpana perché DOVREBBE portare associati? A che titolo chiedete questo? Perché lo chiedete?
Forse perché avete più "guardie che associati"?
Sbaglio nell’affermare che, ogni guardia zoofila, contribuisce con una quota associativa pari a quella di un associato semplice (15 euro)?
Se così fosse non Vi dovreste preoccupare, a meno che chi viene a fare il corso Anpana poi non si associ automaticamente e questo, per voi, è un modo per tutelarvi.

Presidente Pellecchia,
questa e-mail non resterà "tra di noi", ma diffusa ovunque la Feder F.I.D.A. possa arrivare perché, la Federazione della quale mi pregio esserne il Presidente, ha tra i suoi obiettivi la trasparenza e la divulgazione di quanto scriviamo e di quanto ci viene risposto.
Nella speranza che la Sua risposta sia esaustiva e chiarificatrice Le auguro di trovare le parole giuste che possano convincere chi ci legge in copia.
Cordialità,

Il Presidente
Loredana Pronio

Ecco la comunicazione ufficiale da parte di ANPANA:

"Cari Soci e Corsisti,
con questa mail Vi informiamo che l'incontro con la nostra associazione è stato fissato per sabato 26 marzo 2011 alle ore 18.00 presso la sede del CSV Salento a Lecce, in Via Sicilia 21.
Ricordiamo, inoltre, che ogni guardia o aspirante guardia deve far associare almeno tre altri soci che possono essere sia sostenitori che ordinari (quota assoc. €15,00) sia giovanili (minori di 18 anni = quota assoc. €5,00) e che tutto ciò deve avvenire entro e non oltre il 2 aprile p. v., pertanto preghiamo di volersi attivare per adempiere a questo impegno pena l'esclusione dal corso.
Certi di poterVi incontrare, salutiamo cordialmente.

Dott.ssa Primula MEO - Presidente Provinciale ANPANA Lecce
Giuseppe Albanese - Responsabile Provinciale GEZ ANPANA Lecce"