Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per ulteriori informazioni riguardanti anche la modalità di modifica delle impostazioni dei cookie, leggi la nostra Informativa sulla privacy

2015 denunciare

2015 prontuario

Dona il tuo 5x1000 a Feder F.I.D.A. Onlus
Stampa

Nuove norme su divieto utilizzo e detenzione esche o bocconi avvelenati

Entrata in vigore il 16 luglio, con efficacia di 12 mesi, l'Ordinanza del Ministero della Salute concernente il divieto di utilizzo e diffusione di esche e bocconi avvelenati.
Tra le norme, quella che vieta a chiunque utilizzare in modo improprio, preparare, abbandonare esche e bocconi avvelenati (o con sostanze nocive o tossiche) includendo vetri, plastiche e metalli o materiale esplodente. Il divieto si estende anche alla detenzione, all'utilizzo e all'abbandono di qualsiasi alimento preparato in modo tale da causare intossicazioni, lesioni, oppure morte del soggetto che lo ingerisca.